“Dal primo istante abbiamo cercato un esito non cruento per Moro. È dall’altra parte che nessuno ci ha provato.”

Mario Moretti leader delle brigate rosse e primo responsabile del rapimento Moro.

È il 16 marzo 1978 e sono circa le 9 mattino, tra la luce alta di un mattino che annuncia la primavera, in via Fani a Roma, l’auto dell’onorevole Aldo Moro seguita da quella della scorta giungono all’incrocio con via Stresa, ad attenderli un gruppo di militanti delle Brigate Rosse. È proprio in questo scenario che si consuma la strage della scorta e il rapimento di Aldo Moro, la prima puntata di un sequestro che durerà 55 giorni in un tessuto a trama fitta fatto di lettere, processi e parole, l’inizio di un evento che cambierà l’Italia e che avrebbe potuto cambiarla ancor più radicalmente se solo ci avessero raccontato tutta la verità. Siamo di fronte a uno dei più controversi avvenimenti storici della storia italiana, un delitto politico che dopo oltre 37 anni fa ancora parlare di sé. Una storia che conosciamo, ma tutto quello che sappiamo non è tutto quello che c’è da sapere. Qualcosa continua a non tornare, sulle verità che ci sono state dette non splende la stessa luce chiara di quel mattino, ma al contrario sono piene di ombre e incongruenze. Sembra una verità aggiustata e questo a qualcuno non basta, non dovrebbe bastare a nessuno. Stefania Limiti – giornalista e scrittrice – e Sandro Provvisionato – giornalista, scrittore e docente di criminologia e problemi della sicurezze – non si accontentano, scavano a fondo e cercando di ricostruire un puzzle che ha troppi tasselli mancanti. Lo fanno a due mani in un libro inchiesta: COMPLICI (Chiarelettere). Un libro che è l’anatomia di un delitto politico dove i fatti e i dettagli accantonati o volontariamente celati da tempo, vengono passati al microscopio e portati alla luce. Attraverso l’analisi di sentenze giudiziarie e interviste i due giornalisti ripercorrono la storia del caso Moro senza dare nulla per scontato, senza dimenticare nemmeno un dettaglio, neppure un istante. Un libro che ci fa scontrare con una realtà diversa da quella che conosciamo, che ci accompagna passo dopo passo nelle torbide verità celate, tra i dettagli di un caso che ci riguarda tutti e che sono stati taciuti per anni. Leggerlo è come avere tra le mani una torcia che fa luce sui punti più oscuri della vicenda Moro : chi c’era davvero in via Fani quella mattina di marzo? Che reale rapporto c’era tra Dc e Br? Esisteva davvero una terza parte che partecipava ai giochi? Un potere intrigante ed intelligente in grado di tenere in ostaggio entrambe le parti? Le risposte a queste ed altre innumerevoli domande di si trovano in queste pagine fitte di risvolti inattese e destabilizzanti. Un libro dedicato a tutti gli avantologi che vedono dietrologi ovunque. Un libro per chi ama il giornalismo quello vero, quello che non si accontenta, quello che non è solo un megafono altrui. Un libro per tutti quelli che vogliono conoscere la verità, quella cruda, onesta , vera.

 

Sabato 10 ottobre alle 18.30 Stefania Limiti e Sandro Provvisionato saranno a la Libreria Volante per raccontarci il loro libro, il loro lavoro, la loro inchiesta. Insieme a loro il giornalista Renzo Magosso. Per raccontarci la verità nient’altro che la verità.

COMPLICI 10 ottobre

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2015 la Libreria Volante
Top
Seguici: