Sjöberg_01

Perché ci ostiniamo? Per divertimento. Per vanità. Per essere amati.

Questa è una lettura da cui non mi aspettavo di essere così coinvolta. Certo, conoscevo e rispettavo la penna di Sjöberg e la sua capacità di raccontarci con ironia temi grandi, come il rapporto dell’uomo con la natura, oggi come ieri.
[Facciamo un passo indietro, necessario: Sjöberg è scrittore ma prima ancora biologo ed entomologo, vive su un’isola nell’arcipelago est di Stoccolma e in Italia si è fatto conoscere con L’arte di collezionare mosche, in cui racconta di questa sua vivissima passione. Tutti i suoi libri sono pubblicati da Iperborea].
Ma stavo raccontando di come mi sono lasciata stupire da questa nuova uscita, che non è un romanzo, non è un saggio, non è un memoir.

E allora cos’è? È un invito a riflettere su aspetti che diamo per scontati e che invece sono caratteristiche fondanti dell’uomo contemporaneo. Nel primo capitolo, quello in parla del collezionismo, Sjöberg sostiene che un’invenzione nodale nell’evoluzione umana – al pari della ruota – sia stata la borsa, intesa come un contenitore in cui depositare le cose che raccogliamo e vogliamo avere con noi (cibo o acqua, oggetti che reputiamo necessari, nuovi acquisti..). Perché collezionare cose è una necessità naturale, tutti noi l’hanno fatto almeno una volta nella vita: farlo ci restituisce equilibrio, senso o semplice divertimento.
Ancora, è un invito a cogliere l’importanza delle coincidenze, le piccole deviazioni dalla routine che spesso ci cambiano la vita, come insegna l’esperienza del metodo scientifico. È un invito a fermarsi a guardare le cose belle, a riflettere sulla bellezza (un capitolo è proprio dedicato a questo tema e al dibattito ciò che può essere definito bello nell’arte contemporanea). Sulla quarta di copertina si legge “Un passo di lato, nella nostra epoca concitata. Una pausa per riprendere fiato. Sì, la bellezza”.

Ecco, questo libro è proprio questo: tra aneddoti storici, scientifici e artistici, Sjöberg ci regala la sensazione di respirare a lungo e profondamente, come faremmo in un bosco vicino a un fiume, con l’aria fresca che ci riempie i polmoni.

Perché ci ostiniamo, Fredrik Sjöberg, Iperborea, pp. 184, euro 16,50.
ISBN 9788870914986

vuoi prenotare subito questo libro?

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (inserisci il titolo del libro che vuoi ordinare)

Il tuo messaggio

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2015 la Libreria Volante
Top
Seguici: